Cancelliamo i dati indesiderati +39.06.39754846 cyberlex.net

Come eliminare un sito web

Hai trovato informazioni che ti riguardano online e vuoi cancellare il sito web che le propone? Ecco le soluzioni di cui disponi. È molto facile imbattersi online in informazioni che ci riguardano e che sono state posizionate nel web senza il nostro consenso. Oggi tutti pubblicano ogni cosa online e quindi spesso possiamo trovare informazioni, dati, foto e vari contenuti che ci riguardano e che non vogliamo in alcun modo che siano presenti online. Grazie al GDPR, al regolamento per la tutela dei dati sensibili di un individuo, realizzato dall’Unione Europea, oggi possiamo esercitare il nostro diritto all’oblio ed ottenere la deindicizzazione di un sito web da un motore di ricerca. In questo articolo approfondiremo l’argomento e capire come fare per rimuoverlo definitivamente.

Come cancellare un sito web

Il primo passo da compiere è quello di capire che effettivamente, a meno che non si tratti di un sito web di nostra proprietà, né noi né il motore di ricerca ha la facoltà di cancellare un sito web. La facoltà di poterlo fare è solo ed esclusivamente legata alla decisione del proprietario del sito web che può scegliere di eliminarlo davvero. Quello che possiamo fare noi è chiedere la deindicizzazione di un sito web o di un link che riporta informazioni che ledano alla nostra privacy o alla nostra reputazione online. Deindicizzare un sito web vuol dire oscurarlo dal motore di ricerca e quindi non presentarlo nelle pagine di risultato generate dopo la ricerca di un utente su Google. Questo però è valido solo nell’Unione Europea, il sito sarà visibile fuori dall’Unione Europea.

Cosa stabilisce il GDPR?

Il regolamento europeo per la tutela dei dati sensibili conosciuto anche con il nome di GDPR è un regolamento che permette ad ogni utente di ottenere lacancellazione dei dati personali o di informazioni che lo ledono online. Ovviamente ci sono dei parametri che devono essere rispettati e li possiamo racchiudere in:

  • Sono informazioni che riguardano i minorenni.
  • Sono informazioni non più vere e che ledono alla persona.
  • Contengono dati sensibili o privati.
  • I contenuti in questione non causano alcun tipo di interesse pubblico.

Come chiedere la cancellazione dei dati personali

In questi casi abbiamo la possibilità di fare una richiesta diretta al motore di ricerca attraverso il modulo preposto e richiedere la deindicizzazione di un preciso contenuto. Il modulo è molto semplice da compilare ed ogni motore di ricerca ha il suo personale. Può essere compilato o dal diretto interessato o da una persona che ne ha il diritto legale come un genitore o un tutore. Una volta compilato il motore di ricerca esaminerà la richiesta e valuterà se ci sono i presupposti per poter procedere alla rimozione del contenuto. Qualora così fosse la richiesta verrà accettata e sia voi che il proprietario del sito web sarete informati, se invece la richiesta fosse rifiutata il sito rimarrà online. In quest’ultimo caso avete la possibilità di eseguire un ricorso che vi permetterà di far esaminare nuovamente la vostra richiesta ad un team di esperti differente.