Cancelliamo i dati indesiderati +39.06.39754846 cyberlex.net

Diritto all’Oblio 2021: Come Navigare nel Sito del Garante della Privacy

Il Garante per la Protezione dei dati Personali (GPDP), ovvero l’autorità amministrativa indipendente istituita dalla legge sulla privacy nel 31 dicembre 1996 e poi disciplinata dal Codice in materia di protezione dei dati personali del 30 giugno 2003, si occupa della tutela dei diritti e delle libertà fondamentali e del rispetto della dignità nel trattamento dei dati personali.

Appena entrati nel loro sito, infatti, si può già notare una netta distinzione tra un’area dedicata ai diritti del cittadino-utente, sulla sinistra, ed un’altra area dedicata invece ai suoi doveri

Cliccando sull’area di sinistra e quindi su “Diritti”, si possono scoprire diversi interessanti approfondimenti su come tutelare i propri dati e, nello specifico, su cosa si intenda esattamente per dati personali, cosa sia il diritto alla protezione dei dati personali e come agire per tutelare i propri dati personali. Sempre nella stessa sezione dei diritti, è possibile navigare ulteriormente nel sito per accedere ad una scheda informativa su quali siano i principali diritti previsti dal Regolamento Ue 2016/679 e ad altre schede molto utili ed intuitive sul diritto di accesso, dal generale ai casi più particolari. 

Spostandoci invece nell’area di destra, dedicata ai doveri del cittadino-utente e quindi alle modalità ed alle norme vigenti sul trattamento dei dati, troviamo spiegati nel dettaglio tutti i principi generali alla base del trattamento dei dati personali, i suoi fondamenti giuridici che ne stabiliscono la liceità, la trasparenza del trattamento nell’informativa agli interessati ed un approfondimento sull’accountability nell’approccio responsabile al trattamento.

Un altro percorso per navigare nel sito del Garante della Privacy è poi quello delle voci del suo menù di navigazione: è possibile infatti cliccare su ciascuna delle voci presenti nel menù in alto per capire più nel dettaglio di cosa si occupa il Garante della Privacy in qualità di autorità vigente, quali sono i provvedimenti che può prendere e che ha preso negli anni in base a quali normative, quali attività , documenti, stampe e comunicazioni potrebbero essere utili per il pubblico di utenti e quali attività internazionali coinvolgono l’Autorità Garante.

Nella prima voce del menù, quindi nella home, possiamo innanzitutto trovare tutte le ultime novità concernenti il Garante della Privacy, quindi tutti gli ultimi articoli pubblicati nel sito e le aree principali accessibili attraverso delle icone e dei riquadri colorati ed attraenti per la user experience.

Sotto la voce “Autorità”, invece, è possibile conoscere i dettagli su chi sia e come contattare il Garante della Privacy, oltre a visitare le sue sottocategorie per scoprire più nel dettaglio come opera questa autorità, quali sono i suoi compiti, i suoi regolamenti interni, il suo codice etico e molto altro. Se invece si è più interessati all’aspetto legale del Garante e si vogliono conoscere ad esempio tutti i provvedimenti presi dall’autorità stessa nei confronti di vari tipi di richiedenti, si può accedere all’area dedicata ai “Provvedimenti e normativa, in cui si potranno trovare infatti tutti i codici, i regolamenti e le normative su cui si basa e si è basato il Garante per i provvedimenti da esso presi. Particolarmente interessante è anche la quarta voce del menù, relativa ad “Attività e documenti”, in cui sono pubblicizzati e vengono date informazioni principalmente su tutti gli eventi, i corsi di formazione, le giornate europee della protezione dei dati, le audizioni, le relazioni annuali e tutto ciò che concerne le tematiche interne al Garante della Privacy. Altrettanto rilevante è l’ultima voce del menù riguardante le “Attività internazionali”, in cui in modo analogo sono elencate tutte le cooperazioni in ambito UE ed extra-UE a cui prende parte il Garante per la Protezione dei Dati Personali. Infine, è presente anche una sezione nel sito dedicata alla “stampa e alla comunicazioni”, quindi alle interviste, gli interventi, i comunicati stampa, le newsletter ed i link utili per chiunque navighi nel sito web del Garante della Privacy ed intende approfondire argomenti in quest’ambito.