Cancelliamo i dati indesiderati +39.06.39754846 cyberlex.net

Chi può richiedere la cancellazione di informazioni personali da Google?

Il diritto all’oblio, viene assunto come diritto fondamentale nel nostro ordinamento a seguito dell’art. 17 del Regolamento (UE) nr. 679/2016 sulla protezione dei dati personali, anche conosciuto come GDPR, è confacente a quel diritto di essere dimenticati.  La disposizione ora menzionata ha determinato una serie di novità all’interno del panorama giuridico europeo e nazionale, di talché si deduce come un soggetto che si ritiene essere interessato ottiene il diritto di ottenere dal Titolare del Trattamento l’eliminazione delle notizie pregiudizievoli allo stesso relative senza margini di ritardo. Per fare un esempio, un soggetto può richiedere la rimozione del proprio nome da Google oppure, ancora, la cancellazione di tutte quelle notizie che appaiono nelle ricerche Google, o meglio definite query. Si parla di cancellazione e diritto all’oblio allorquando le notizie, le URL oppure i dati personali non siano più indispensabili rispetto alle finalità per i quali venivano conseguiti o trattati o quando si sia revocato il consenso al trattamento o quando ancora i dati siano stati raccolti in maniera illecita.

La cancellazione e la deindicizzazione

Sebbene si possa ottenere il diritto alla deindicizzazione dei dati personali attraverso l’invio al Team di Google di modulo di richiesta apposito, lo stesso motorie di ricerca nelle FAQ, consiglia di contattare preliminarmente il Titolare della pagina che ha pubblicato lo specifico contenuto che l’interessato intende rimuovere dal web.

In ogni caso, è utile chiarire che, spesso, il Titolare del contenuto che presumibilmente si ritiene pregiudizievole è una testata giornalistica; dunque colui il quale viene interpellato per la rimozione dei link pregiudizievoli o URL obsoleti, deve compiere una valutazione basata sul contemperamento di due fondamentali interessi: diritto all’oblio dell’interessato dell’individuo e diritto di cronaca ed interesse storiografico della collettività.

Quali sono i soggetti che possono richiedere la rimozione delle notizie da Google?

I soggetti che possono richiedere la cancellazione delle notizie dal motore di ricerca, ed in questo caso da Google, sono essenzialmente l’interessato,un terzo che agisce in nome e per conto dell’interessato o un legale rappresentante. Invero, stante al dettato della norma è possibile richiedere la cancellazione di tutta quesi risultati di ricerca ai sensi delle leggi europee per la protezione dei dati. Viene consentito, altresì, ai soggetti che ne abbiano interesse la possibilità di esporre richieste, appunto, per conto di altri, purché si possa confermare con accuratezza di essere legalmente autorizzate a farlo.

Network Syrus
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: